Milde Caffetto

Autrice del libro e sceneggiatrice del cortometraggio La ragazza a testa in giù

milde.jpg

Milde Caffetto è nata a Brescia e vive da molti anni con la famiglia a Calcinato.

è avvocato civilista e insegna diritto ed economia politica a Montichiari.

La ragazza a testa in giù (2018) edito da Liberedizioni è il suo esordio letterario.

Ha ideato il progetto La ragazza a testa in giù  insieme a Eleuteria e organizzato il Concorso d’arte ispirato al suo libro, curando la pubblicazione del Catalogo (2019). Dal libro ha tratto la sceneggiatura del cortometraggio.

Il suo nuovo romanzo Io e Margherita verrà pubblicato nel Marzo 2021 da Liberedizioni.

Eleuteria

Cantante, violoncellista, compositrice e protagonista del cortometraggio

Eleuteria FOTO 7.jpg

Eleuteria Arena, in arte Eleuteria, è l’autrice e l’interprete del brano La ragazza a testa in giù e della colonna sonora dell’omonimo cortometraggio. Canta accompagnandosi con il violoncello e fonde le influenze classiche alla musica contemporanea.

Nel suo ultimo Ep In my chest (2020) per l’etichetta Lady Blunt

Records, si confronta con autori classici come

Beethoven, Satie e Vivaldi, scoprendo una forma di

espressione vocale più libera e intensa, senza bisogno di utilizzare parole.

Artista poliedrica collabora come compositrice e performer per diverse realtà dell’ambito dell’arte, del cinema e della pubblicità, in Italia e in Europa.

Ha vinto il concorso di Radio Deejay London Calling, il premio della critica di Radio Capital al concorso Capitalent e il premio del pubblico al concorso Musicultura.

Claudio Tacchi

Regista del cortometraggio La ragazza a testa in giù

10401216_47837685871_6068_n.jpg

Claudio Tacchi nasce a Pesaro, si diploma presso l'Istituto d'Arte d'Urbino in cinema d'animazione ed illustrazione.

Si specializza nella regia, nella direzione della fotografia, nel montaggio e negli effetti speciali visivi.

Realizza alcuni corti d'animazione per poi dedicarsi completamente alla regia di videoclip musicali, spot pubblicitari, cortometraggi e documentari.

Cristina Busin per Alpes e ArtiIcon

Referente della promozione e del fundraising del progetto

cristinabusin.jpg

Esercita la professione di commercialista e revisore dei conti nello studio di cui è titolare a Milano, prestando attività di consulenza e programmazione strategica nell'ambito della gestione del patrimonio culturale e del fundraising.

Nel 2012 fonda con Luciano Bolzoni la cooperativa Alpes -officina culturale di luoghi e paesaggi e nel 2019 fonda ed è CEO di ArtIcon, realtà professionale dedicata alla promozione e alla valorizzazione del talento e delle opere di artisti, musicisti e scrittori.